Sampdoria: contestazione a Corte Lambruschini contro Ferrero

Compleanno con contestazione per la presidenza Ferrero. I tifosi si sono dati appuntamento a Corte Lambruschini, sede della società

Nel giorno in cui la presidenza di Massimo Ferrero compie quattro anni, alcuni club della tifoseria organizzata blucerchiata hanno organizzato una contestazione contro il presidente sotto la sede della società a Corte Lambruschini. L'appuntamento è per le 19 di questa sera. La protesta affonda le sue radici nelle dichiarazioni del presidente dopo i cori razzisti durante Samp-Napoli, quando Ferrero definì gli autori di quelle frasi 'quattro scappati di casa'.

Di seguito il comunicato, diramato dagli organizzatori della manifestazione.

«Martedì 12 giugno ore 19 Ferrero non ci rappresenti. Fondamentale essere in tanti, esserci tutti! Dimostriamo il nostro dissenso verso chi non ci rappresenta».

«Vogliamo la presenza di tutti i tifosi Sampdoriani, dai più giovani a quelli con più primavere, martedì 12 giugno alle ore 19 sotto la sede dell'Unione Calcio Sampdoria in Corte Lambruschini. Saremo presenti indossando la maglia Blucerchiata, perché la nostra maglia è ciò che ci rappresenta da 72 anni, non di certo chi negli ultimi 4 anni ha spesso perso l'occasione di stare zitto, sminuendo e ridicolizzando oltre che la Sampdoria tutto l'ambiente che la circonda. Adesso basta!».

«L'indiavolato suo colore, l'ardente scudo sopra il cuore».

Cattivi Maestri, Fedelissimi, Federclubs, Fieri Fossato, Molesti, Struppa 86, Ultras Tito, Valsecca.

Approfondimenti
  • Sampdoria: mercato al via, Torreira, Silvestre e Bereszynski in partenza

  • Sampdoria, mercato: preso Colley, Regini vicino al Chievo, Bereszynski riporta Eder

Argomenti

Potrebbe interessarti